Site brasileiro onde você pode comprar qualidade e entrega viagra preço cialis barato em todo o mundo.

Communicato_14_08_2008_ti

Zurigo, 14 agosto 2008
Comunicato stampa per gli organi d’informazione
dei Cantoni Ticino e Grigioni

Vendita del Tallero 2008 al nastro di partenza

Allegra Geissenpeter – capre al servizio della protezione della
natura

La vendita del tradizionale tallero d’oro prenderà il via il 3 settembre nella Svizzera
tedesca e francese e il 13 in Ticino. Il provento di quest’anno andrà anche a
beneficio di progetti di protezione della natura nei Cantoni Ticino, Grigioni e
Vallese. Allegra Geissenpeter
è il nome del progetto volto a conservare un habitat
per le orchidee rare e i grilli. A Luzein GR, Pro Natura offre alle preziose libellule
delle Alpi una nuova possibilità di ritrovare un ambiente consono alle loro
esigenze.

Biodiversità: ogni specie conta! è il motto scelto quest’anno per la vendita del tallero di
Pro Natura e dell’Heimatschutz Svizzera. L’acquisto di un tallero d’oro rappresenta un
importante contributo alla conservazione in Svizzera – in modo particolare in Ticino,
Grigioni e Vallese – della varietà delle specie animali e vegetali, degli ambienti naturali e
delle risorse genetiche.

Allegra Geissenpeter
– capre al servizio della protezione della natura
Il progetto di Pro Natura Allegra Geissenpeter intende coinvolgere contadini dei tre
Cantoni summenzionati interessati a salvare le praterie e i pascoli secchi che forniscono
a molte specie animali e vegetali rare un ambiente di vita ideale. La pascolazione delle
capre in questi territori frena l’avanzata del bosco e assolve un compito oggi non più
redditizio per molti contadini, lo sfalcio. In tal modo, i pascoli dove possono insediarsi
molti animali e piante fattisi rari si mantengono puliti.
Capre stivalate all’opera
Le capre stivalate, una razza a rischio in Svizzera, si prestano ottimamente alla
conservazione dei terreni secchi. Questi animali prediligono le giovani foglie e i germogli
di alberi e arbusti, di cui rosicchiano anche la corteccia, impedendo così al bosco di
avanzare e occupare spazi preziosi per le stupende orchidee, le farfalle, i grilli e le
altrettanto rare cavallette.
Libellule alpine a Luzein
Non saranno soltanto le orchidee e le cavallette a ricevere sostegno dalla vendita del
tallero. Nel Comune grigionese di Luzein, un progetto di Pro Natura va a favore di cinque
specie di libellule alpine. Le libellule Aeshna celeste e Agrion astate sono appunto due di
queste cinque specie che trovano il loro habitat ideale nelle torbiere alte e basse. Anche
questi ambienti usufruiranno del provento del tallero 2008, cosicché le popolazioni vitali
ancora rimaste possano prosperare. Quale paese alpino, la Svizzera ha una
responsabilità speciale per le paludi e la flora e la fauna a esse legate.
Il resto del ricavato netto della vendita 2008 andrà a finanziare altri progetti di Pro Natura,
miranti a promuovere il mondo animale e vegetale, e dell’Heimatschutz Svizzera, volti
invece a tutelare il patrimonio culturale e i paesaggi antropici.

Le vendita di quest’anno nella Svizzera tedesca e francese prenderà il via il 3 e durerà
fino al 13 settembre, mentre in Ticino incomincerà il 13 e si concluderà il 20 settembre.
Per ogni tallero venduto, gli scolari potranno trattenere 50 centesimi per la cassa
scolastica.

Praterie e pascoli secchi, preziosi scrigni solo apparentemente non redditizi
Questi ambienti secchi, la cui esistenza dipende quasi esclusivamente dal lavoro dei
contadini, sono l’habitat ideale per molte specie. Quando per avere fieno a sufficienza
occorreva sfruttare anche le zone più scoscese, lo sfalcio di questi prati era ancora
redditizio. Venivano in tal modo a crearsi superfici libere nelle quali potevano insediarsi
rare piante indigene. Trattandosi di terreni asciutti e poveri di sostanze nutritive, il reddito
per i contadini era minimo e le fatiche grandi. Il regresso dell’agricoltura e l’avvento dei
macchinari hanno sancito l’abbandono di queste aree, che vengono prima invase dai rovi
e poi dal bosco. La sparizione di questi elementi del paesaggio è una condanna anche
per le orchidee, le cavallette, i grilli e le farfalle che lì trovano il loro ambiente ideale.
La pascolazione delle capre difende il manto erboso dall’avanzata del bosco. La Vendita del
Tallero 2008 sostiene anche il progetto Allegra Geissenpeter riguardante il mantenimento dei
pascoli magri Pro Natura
La Vendita del Tallero 2008 va a beneficio delle preziose torbiere alpine che sono l’habitat di
libellule rare. Pro Natura

Il tallero costa cinque franchi, è prodotto con latte intero bio svizzero, zucchero certificato
«Max Havelaar» e cacao del commercio equo. L’imballaggio e la spedizione dei talleri di
cioccolata avvengono a cura delle persone disabili che lavorano nel laboratorio protetto
della Fondazione Martin, a Herrliberg/Erlenbach ZH.
Per maggiori informazioni:
Brigitte Brändle, Responsabile della Vendita del Tallero, tel. 044 262 30 86, info@schoggitaler.ch

Source: http://www.tallero.ch/uploads/media/Communicato_14_08_2008_TI.pdf

icps2014.co.in

Conference Programme 08:00A.M : Registration Opens 09:00 A.M Inaugural Ceremony “Present Trends and Future Prospects in Prof. B. Suresh Pharmaceutical Sciences” President, Pharmacy Council of India. Vice Chancellor JSS University, Mysore. Session Title “ Drug, Therapeutics and the Practice of Pharmacy ” SESSION I Chairperson - . (Dr.) Mukul Mathur, Dea

Liitteet

Katsaus seksuaalisen fetisismin, sadomasokismin ja transvestisuuden diagnostiikkaan Aino Mattila, LT, psykiatrian erikoislääkäri Johdanto WHO:n kansainvälisen tautiluokituksen ICD:n (International Classification of Diseases) kehitys lähti 1900-luvun alussa tarpeesta luoda kansainvälisesti vertailukelpoinen kuole-mansyiden luokittelujärjestelmä (World Health Organization, internet

Copyright © 2010-2014 Articles Finder